Costo Ristrutturazione Casa

La ristrutturazione di una casa è un’operazione che talvolta fa fatta: se l’immobile è vecchio e presenta dei problemi, o semplicemente se desideriamo rinnovare la nostra abitazione, è d’obbligo rivolgersi ad un’azienda qualificata nel settore.

In questo articolo scopriamo come trovare la migliore impresa edile, anche in termini di rapporto qualità prezzo, per il rifacimento di un immobile e quali sono dettagli e costi sulla ristrutturazione di una casa chiavi in mano.

Devo ristrutturare la mia casa: quanto mi costerà questo intervento? E come potrò risparmiare, mirando a mantenere un buon rapporto qualità prezzo? Rispondere a queste domande può sembrare complesso, e chi per la prima volta si affaccia nel mondo delle ristrutturazioni può trovare sicuramente difficile orientarsi tra costi, aziende, permessi ed autorizzazioni: a questo possono tornare molto utili servizi come Edilnet.it, un portale che determina una ottima possibilità di incontro tra domanda e offerta, permettendo al potenziale cliente di risparmiare sui prezzi (ma non sulla qualità) ed all’impresa (o tecnico) di usufruire di una vetrina interessante per presentare i suoi servizi.

Se ti stai avvicinando per la prima volta a temi come il rifacimento del tuo immobile, puoi quindi contare sul valido supporto di servizi come quello che abbiamo appena citato: su Edilnet potrai richiedere i preventivi delle migliori aziende che si occupano di questo settore, ed avrai così la possibilità di fare le tue valutazioni, ottenendo un servizio che mira all’ottenimento di risultati efficaci sia dal punto di vista dei costi che dal punto di vista della sicurezza dei lavori.

Inoltre, se sei in cerca di idee e suggerimenti per la realizzazione di interventi estetici sulla tua casa (come ad esempio la scelta di nuovi mobili, di nuovi sanitari o pavimentazioni e rivestimenti), puoi trovare in blog.edilnet.it, tutti i consigli per trovare ciò che stai cercando.

ristrutturazione-edilizia-costo

Ristrutturazione edlizia il progetto

Ma quali sono gli elementi importanti da prendere in considerazione quando si intende effettuare la ristrutturazione di una casa? Come sempre, il punto di partenza corretto è la base affinché tutto fili liscio e non vi siano problemi secondari: per questo motivo, è bene che tu abbia fissato delle idee (che presenterai al tecnico e/o all’azienda che si occuperà della ristrutturazione) e che tu abbia in mente un budget definito.

Idee e budget sono i due sostanziali punti di partenza: nel primo caso, è importante avere anche una minima idea del risultato che vorremmo ottenere, perché esprimendola al tecnico potremo ricevere anche preziosi consigli su come ottenere la realizzazione, in forma concreta, dei nostri bisogni e delle nostre idee. D’altro canto, il tecnico potrà anche indirizzarci su scelte alternative – qualora le nostre idee fossero di non facile realizzazione – ed eventualmente offrirci delle valide soluzioni gradevoli e funzionali.

Anche il budget, come detto, è importante: avere un’idea precisa e definita di quanto possiamo spendere è fondamentale per evitare di dover spendere più del dovuto o di dover fermare i lavori perché non abbiamo più del potenziale economico da spendere.
Infine, un altro aspetto da considerare è quello relativo ai permessi: autorizzazioni e permessi da ottenere variano, a seconda degli interventi che intendiamo fare. Per questi motivi, oltre a chiedere informazioni precise allo Sportello Unico di Edilizia del nostro comune, affidarsi ad un’azienda qualificata è un altro punto da non sottovalutare in tal senso.

Prezzi medi di una ristrutturazione

I prezzi relativi ad una ristrutturazione possono essere variabili e non facilmente definibili. Sono tanti, infatti, gli aspetti che determinano una possibile variazione di prezzo: pensiamo sia ai costi di manodopera (che comunque dipendono dall’azienda che scegliamo, motivo per cui è importante individuare la migliore in termini di rapporto qualità prezzo), sia ai costi relativi ai materiali che serviranno per rendere possibile la ristrutturazione.

È chiaro che risparmiare sull’azienda è possibile, grazie alla richiesta, confronto ed analisi di più preventivi, mentre risparmiare sui materiali si può sia scegliendo materie prime in outlet (e magari rimanenze di magazzino, che in genere possono arrivare a costare anche la metà perché non più “di moda”), sia materie prime di media qualità. Un infisso di ottimo livello qualitativo può costare anche 250 euro, mentre possiamo comunque ottenere dei buoni risultati in fatto di garanzie di isolamento termico e acustico e di resistenza e solidità anche affidandoci ad un infisso da 100-150 euro.

Ci sono pavimenti che costano 5 euro al mq in gres porcellanato, altri arrivano anche a 100 euro. Una buona media con prodotti di qualità si ha spendendo 15-20 euro magari con gres effetto legno. Per fare una parete in finta pietra si spendono circa 10-15 euro a mq.

Ed il compromesso , in questo caso, il rapporto qualità prezzo. Una casa chiavi in mano, ristrutturata correttamente e seguendo tutte le linee indicative, le norme vigenti e con l’uso di materie prime di buona qualità può arrivare a costare anche 30 o 40 mila euro, anche in funzione della città in cui essa ha luogo.

Ad ogni modo abbiamo stilato una tabella qui sotto con i prezzi medi a mq di una ristrutturazione di una casa.

Ristrutturazione edilizia tipo di intervento Costo medio
Struttura / interni Demolizione pareti o massetto 15 – 30 € al mq
Posa di pavimento o piastrelle 20 – 35 € al mq
Pittura pareti e/o soffitto 15 € al mq
Montaggio infissi Cornici e Porte 100 € ad infisso
Telaio e finestre 100 € al mq
Realizzazione Impianti Impianto elettrico 1.500 € per 80 mq *
Impianto idraulico 2.000 € per 50 mq **

* il costo dell’ impianto elettrico varia dal tipo di prese che si scelgono e dalla quantità delle stesse, dai pulsanti e dalla quantità dei punti luce

** l’impianto idraulico varia anche in base alla difficoltà, alla pendenza, alla distanza.

Quanto costa rifare un tetto : ne abbiamo già parlato il prezzo dipende se si devono sostituire i coppi oppure o no e se c’è bisogno di ponteggi. In quest’ultimo caso se si rifà solo la guaina togliendo e rimettendo i vecchi coppi siamo intorno agli 80-100 euro a mq compresi ponteggi.

Quale impresa edile scegliere

Individuare la migliore impresa edile significa trovare un’azienda che ci permetta di ottenere il compromesso tra un prezzo accessibile (il migliore sulla piazza, per intenderci) e la migliore soluzione in termini di qualità. Pertanto, si deve trattare di un’impresa che vanta una certa presenza in rete e offline, dotata di un adeguato numero e varietà di maestranze, ed in grado di offrire un adeguato rapporto qualità prezzo anche in funzione della sua esperienza, affidabilità e serietà.

Elementi, questi, che possono essere raggiungibili affidandosi all’azienda giusta: e per farlo, possiamo usufruire del servizio di confronto preventivi proposto da Edilnet, in grado di farci ottenere la giusta risoluzione dei nostri problemi senza spendere troppo. Un compromesso, che si traduce nel miglior rapporto qualità prezzo, potendo scegliere l’impresa edile migliore, e cioè quella che garantisce lavori completi e risolutivi, con la massima affidabilità, la massima serietà, ed anche il massimo risparmio.
Si ricorda che avvalersi di questa possibilità di confronto tra diverse aziende permette di raggiungere un risparmio anche pari al 50% rispetto a chi si rivolge ad una sola impresa.

Detrazioni Ristrutturazioni edilizia

E’ ormai da parecchio tempo che le detrazioni per le ristrutturazioni edilizie vengono rinnovate di anno in anno. Anche per il 2019 , grazie alla legge di bilancio approvata lo scorso anno, è prevista la detrazione del 50% della spesa sostenuta (compreso l’acquisto di materiali), per un massimo di 96.000 euro. Le detrazioni vanno spalmate per 10 anni, ogni anno di una stessa rata. Ad esempio quindi se abbiamo sostenuto 20.000 euro di spesa possiamo portare in detrazione 10.000 complessive, quindi 1000 euro ogni anno sulla dichiarazione dei redditi IRPEF.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *